Biba, in collaborazione con l'associazione per il volontariato sociale A77 di Milano, sostiene una ONG in Nepal che si chiama Sos Bahini. Questa ONG si occupa di fanciulle e giovani donne abbandonate o in condizione di estrema povertà, queste donne e queste fanciulle sono a rischio di abuso e hanno, in mancanza di sostegno una altissima probabilità di cadere nel mercato della prostituzione.

Noi pensiamo sia importante offrire un aiuto concreto a coloro che sono in difficoltà e abbiamo trovato particolare sintonia con questa ONG. Poichè l'ispiratore, fondatore e General Manager dell'organizzazione è persona da noi conosciuta e di provata fiducia questo ci dà una totale garanzia sul virtuoso utilizzo dei fondi da noi offerti. Per questo abbiamo di sostenere il progetto di sponsorizzazione di una delle famiglie integrate  nel progetto IFAP(Integrated Family Aid Project) eccola qui la nostra famigliola

[widgetkit id=11]

Sos Bahini è una Associazione non governativa che opera in Nepal, il cui campo di intervento sono ragazze e giovani donne nelle fasce di età dai 6 ai 18 anni socialmente in difficoltà, sono proprio loro ad essere più esposte al rischio di traffico sessuale o di diventare vittime di lavoro forzato, violenza, abusi e altre intollerabili forme di schiavitù. Il nostro scopo è quello di fornire  a queste donne e a queste ragazze un supporto di sopravvivenza e di avviarle, grazie a corsi di formazione professionale, al reinserimento sociale. Ci prendiamo cura di loro fornendo una casa sicura, assistenza generale e psicologica, un percorso scolastico e un indirizzo al lavoro. Una volta diplomate noi cercheremo di trovare loro un lavoro contattando potenziali imprese e incoraggeremo queste donne nel diventare economicamente e finanziariamente indipendenti.

Per una informazione completa (in Inglese) vai al sito di SOS Bahini.