Riportiamo qui un'intervista che abbiamo tratto dalla documentazione tecnica di una primaria azienda Austriaca che si chiama "Anita Bodywear". Anita Unique BodyWear abbina sapientemente vestibilità, funzionalità, comfort e design alla moda. Il risultato è l'offerta di prodotti irresistibili ed accattivanti, sia nel settore delle protesi che in quello dell'intimo e della moda mare. Gli accessori coordinati completano la vasta scelta. Anitalogo
 
Ecco perchè indossare un reggiseno adeguato è fondamentale per la vostra salute!

Scegliere il reggiseno giusto aiuta ad evitare molti rischi per la propria salute!

Molte donne non sanno che un reggiseno inadatto può essere la causa oppure una delle cause dell'insorgere di disturbi e malattie! A questo proposito abbiamo intervistato il Dr. Hans-Ulrich Krüger, Primario in un rinomato Centro riabilitativo in Germania. 

 

Anita: Dr. Krüger, le donne devono necessariamente indossare un reggiseno? 

Dr. Krüger: Beh, una giovane donna dal seno piuttosto piccolo può sicuramente scegliere liberamente se indossare un reggiseno oppure no. Ma nel momento in cui praticherà sport sentirà sicuramente il bisogno di indossare un reggiseno sportivo adeguato. E' un dato di fatto che, nei paesi occidentali industrializzati, più del 90% delle donne indossa un reggiseno: è un indumento "scontato" dell'abbigliamento di una donna. Per arrivare subito al nocciolo della questione: la maggior parte delle donne indossa reggiseni inappropriati o inadeguati. In questi casi il reggiseno può diventare un rischio per la salute venendo meno la sua funzione di sostegno e benessere per l'apparato locomotore e per il seno.

Anita: Come mai così tante donne indossano reggiseni inadeguati, nonostante venga offerta una vasta gamma di prodotti, sia in termini di modellistica che di taglie?

Dr. Krüger: Sicuramente ci sono casi in cui la taglia del reggiseno è stata misurata in maniera sbagliata. Un errore frequente è che, in caso di seno prosperoso, la circonferenza del sottoseno venga misurata in maniera troppo ”abbondante“. Molte donne non sanno che il seno viene sostenuto non soltanto dalle spalline, ma anche dalla fascia sottoseno! Inoltre, bisogna tener presente che la taglia del reggiseno può cambiare in funzione dell‘età, delle variazioni di peso e anche durante una terapia ormonale. Può capitare anche che molte donne abbiano un‘altra taglia di reggiseno durante la prima metà del ciclo mestruale.

Anita: Quali problemi di salute possono concretamente manifestarsi a causa di reggiseni che non vestono bene oppure che sono troppo stretti?

Dr. Krüger: Sono da menzionare soprattutto i disturbi cervico-brachiali, le tensioni alla cintura scapolare, nella zona cervicale e della nuca, il mal di testa, i disturbi alla vertebra cervicale, ma anche il mal di schiena nelle zone più basse della colonna vertebrale. Spalline sottili che stringono e che non vestono bene possono irritare e gravare sul muscolo trapezio e sulle strutture complesse delle articolazioni della spalla. Anche il movimento delle scapole non deve essere ostacolato dal reggiseno. Quando si avvertono disturbi alla cintura scapolare, problemi alla vertebra cervicale oppure mal di testa e mal di schiena, bisognerebbe verificare che i reggiseni indossati siano adeguati.

Anita: Esistono ulteriori problemi di salute che possono essere causati da reggiseni inappropriati?

Dr. Krüger: Si, ci possono essere problemi ed irritazioni della pelle, specialmente nella zona del sottoseno. Soprattutto negli Stati Uniti si discute anche un possibile collegamento tra reggiseni troppo stretti e cancro al seno. Comunque non esistono prove scientifiche univoche al riguardo, come non esistono nemmeno prove che dimostrino che un legame simile può essere sicuramente escluso. I tanti dimostrati fattori di rischio del tumore al seno assumono in ogni caso un ruolo molto più importante.

Anita: Allora il fattore chiave è la prevenzione, indossando reggiseni dalla perfetta vestibilità?

Dr. Krüger: Sì. Un reggiseno adeguato può contribuire a prevenire disturbi alla schiena, alla cintura scapolare, alla vertebra cervicale, soprattutto nel caso di donne dal seno prosperoso. Oltre agli esercizi di ginnastica riabilitativa, il reggiseno è anche un sussidio importante nel trattamento di disturbi di questo genere e può aiutare ad evitare lo sviluppo di problemi cronici che si protraggono per anni.

Anita: Quali caratteristiche deve avere un reggiseno adeguato?

 Dr. Krüger: Le spalline devono essere particolarmente larghe ed imbottite, la fascia sottoseno deve essere anatomica, elastica e adattabile, in modo che il peso del seno sia perfettamente distribuito e che le strutture dell’apparato locomotore e gli altri tessuti vengano alleggeriti, non irritati. Inoltre, il reggiseno dovrebbe essere delicato sulla pelle e privo di sostanze irritanti. Sono sicuramente da consigliare gli articoli prodotti da Aziende che vantano un’ampia esperienza nella realizzazione di reggiseni per protesi o comunque di reggiseni per esigenze specifiche. Ma anche il reggiseno migliore può diventare un rischio per la salute, se non veste perfettamente.